Tensione e relax nello zhan zhuang

Quando ci apprestiamo ad eseguire la “postura  dell’Albero” : – “Stiamo  in una  naturale posizione rilassata, con i piedi alla larghezza delle spalle e le dita rivolte avanti a noi  . Si può fare qualche leggero  movimento libero inizialmente .Questo vi aiuterà a verificare se non si è troppo tesi, perché troppa tensione dei muscoli si riflette nella rigidità, in limitazione della libera circolazione  nelle  articolazioni. Non sforzarti troppo, non concentrarti troppo. Fallo in  modo un po ‘casuale, un modo sbadato. In questo modo potrete gradualmente imparare a eliminare la tensione e sarete più consapevoli di voi e se si è rilassati o tesi.  È possibile utilizzare questo metodo prima di fare il training delle posture  anche in altre situazioni  come per esempio il camminare..

Si puo  anche usare un metodo di attenta osservazione del livello di tensione e consapevolmente  rilassare ogni  vostro parte del corpo singolarmente.. Prima pensa alla tua testa. Se si noterà qualche sensazione di tensione lì, cerca  di rimuoverla lentamente. Poi sposta la tua attenzione sul collo, osservando il livello di tensione e lentamente, senza fretta e senza cercare  di essere troppo duro, rilassa  questa zona..

Sposta  l’attenzione gradualmente sempre più in basso, verso il petto,  la parte superiore della schiena e le braccia, poi la zona della vita, l’ addome, gomiti e avambracci, poi basso addome, glutei, i polsi, le palme, le cosce, gambi, piedi, per tutto il tempo osserva  il livello di tensione e gradualmente rilassa il vostro corpo. È possibile ripetere questo ciclo molte volte.

In questo modo si sta gradualmente rilassando il corpo, eliminando le tensioni. E quando  la vostra mente è impegnata in questo processo, si diventa più precisi , e tutti i pensieri inquieti  diventando sempre più deboli. Stai  diventando più rilassato sia fisicamente che mentalmente….

Il Metodo Zhuang Zhan si basa sull’utilizzo della volontà, lavorando sul coordinamento tra mente e corpo. Questo aspetto sarà incluso in tutti gli esercizi che poi seguiranno nello studio di ques’arte.

A volte anche osservando  la tensione può essere difficile. In tal caso si può provare  a lavorare prima su  alcune parti del corpo che sono molto tese, e solo allora una volta che si sono rilassate , continuare per tutto il tempo l’ osservazione delle  sensazioni che si verificano con molta attenzione del resto del corpo . Questo vi aiuterà a sviluppare una migliore percezione e la capacità di distinguere gli stati di relax e di tensione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...